DUBBI & DOMANDE SUI CORSI

 

Come posso ottenere ulteriori informazioni, anche sui prezzi?

Potete contattarmi usando il modulo che trovate alla pagina Richiedi info. Nel caso dell'inglese, per una risposta più mirata sarebbe utile che prima svolgeste anche il test di livello alla pagina Testa il tuo inglese , completando i due campi in fondo con il vostro nome e indirizzo e-mail.

 

Ho visto che ci sono dei corsi di lingua organizzati dal Comune o da associazioni culturali che costano meno, perché non frequentare quelli?

Personalmente non ho nulla in contrario ai corsi di questo tipo, che a fronte di una spesa più ridotta permettono di studiare un pò di inglese; anzi, possono essere una buona idea per chi non deve imparare la lingua per lavoro o comunque non in tempi brevi, e magari vuole conoscere gente nuova o fare qualcosa di diverso. Il limite di questi corsi, che ne giustifica anche il costo più basso, è la dimensione delle classi. Basti pensare che in gruppi di anche solo 8 persone il tempo medio di parola per studente si riduce a meno di 5 minuti per ora di lezione, senza contare che ci sarà sempre qualcuno più estroverso che parla di più a scapito di chi è timido o semplicemente insicuro. Diventa inoltre impossibile garantire un livello omogeneo, nonché presentare e lavorare su materiale che sia di interesse per tutti. Mi rendo conto che i corsi che propongo, soprattutto se individuali, presentano un costo più elevato, ma questo è compensato dal lavoro personalizzato, mirato e intenso compiuto sulla lingua in condizioni di apprendimento ideali, le quali presuppongono la massima attenzione al singolo studente.

 

Durante le lezioni gli studenti lavorano sul computer?

Sono assolutamente convinta che i corsi di lingua su CD in commercio siano più che sufficienti, senza che gli studenti debbano iscriversi a una scuola per fare esattamente quello che possono fare a casa. Il valore aggiunto di tutti i miei corsi è l'insegnante, che non presenta solo regole e vocabolario, ma permette agli studenti di praticare all'orale quanto hanno imparato, in un'interazione vera e con la puntuale correzione dei propri errori, tutte cose che un computer non può fare. Nulla vieta agli insegnanti di integrare le lezioni con materiale extra trovato in rete e di utilizzare il proprio PC per presentarlo, ma senza mai lasciare lo studente da solo di fronte a uno schermo. E se desiderate integrare autonomamente quanto fatto in classe, posso naturalmente consigliarvi una serie di risorse on-line da esplorare a casa, a corredo di quanto fatto in classe.

 

Gli insegnanti sono madrelingua?

Gli insegnanti che lavorano per me sono sia italiani sia di madrelingua. A tale proposito vi chiedo di pensare perché in italiano si dica "vado al cinema" ma "vado dal dottore" e "vado in ospedale". O di quale ausiliare si usi con i verbi servili. Non lo sapete? Eppure l'italiano è la vostra lingua madre! Quello che vorrei far capire è che un docente madrelingua difficilmente conosce e soprattutto sa spiegare le regole grammaticali della propria lingua, perché non le ha studiate. Gli insegnanti italiani competenti, invece, conoscono le regole, sanno come spiegarle al meglio e anticipano addirittura gli errori commessi più frequentemente dagli studenti. Per questo motivo li preferisco nei corsi di livello più basso, dove si lavora ancora molto sulla grammatica e l'acquisizione del vocabolario, mentre assegno i docenti madrelingua ai corsi di livello intermedio e avanzato, dove prevale la conversazione. I dubbi sorti sugli insegnanti italiani sono dovuti alle scelte poco sagge di alcune scuole e associazioni, le quali selezionano persone che hanno semplicemente una laurea in lingue. Per lavorare per me, invece, è necessario possedere una conoscenza della lingua e una pronuncia paragonabili a quella di un madrelingua.

 

Come faccio a sapere mi troverò bene?

Nei corsi individuali, una volta che hanno deciso di iscriversi, gli studenti tengono la prima lezione del corso prima di effettuare il pagamento. In questo modo non devono acquistarlo "a scatola chiusa".

 

Cosa succede se devo saltare una lezione? E se devo interrompere le lezioni?

Nei corsi individuali è possibile spostare una lezione dando un preavviso di 24 ore, recuperandola in altra data o a fine corso. E' anche possibile interrompere le lezioni fino a tre settimane, riprendendole una volta trascorso questo periodo. Ovviamente non sono considerate interruzioni le vacanze di Pasqua e Natale/Capodanno/Epifania, né le ferie estive.

 

Ci sono anche corsi per bambini?

Certamente, ma per motivi organizzativi e didattici preferisco tenere lezioni individuali o lezioni con gruppi di bambini che già si conoscano.

 

Come funziona il pagamento a rate?

La prima rata viene versata dopo la prima lezione del corso, mentre quelle successive non prevedono una data prefissata, ma vanno versate al compimento di un determinato numero di lezioni. In questo modo, se per esempio doveste interrompere momentaneamente le lezioni, non dovrete versare la rata successiva fino a quando non avrete ripreso il corso.